PROGRAMMA

Ultimo aggiornamento 28/07

Copertina comunicati stampa

DOMENICA 3 AGOSTO



ORE 10,00

Centro Sant’Agostino - Chiostro

CORTONA DOCET

BodyDaiShiDo

A cura di Accademia DaiShiDo e Associazione TuscanEasy

Un'ora per conoscere e praticare il BodyDaiShido, arte marziale che abbina movimenti di varia intensità a tecniche di meditazione, concentrazione, respirazione profonda e ascolto interiore. Per ripristinare con semplici movimenti uno stato di armonia e benessere a livello fisico, psichico ed emozionale.

ORE 11,00

Sant'Agostino

VISIONS

Proiezione del film documentario Alla ricerca di Vivian Maier

Di John Maloof e Charlie Siskel

Distribuito da Feltrinelli Real Cinema

Salutato con entusiasmo dalla critica e dal pubblico agli ultimi festival di Toronto e Berlino, il film racconta il talento e la straordinaria personalità della street photographer Vivian Maier: di professione tata per le famiglie dell'alta borghesia di Chicago, ha scattato in segreto oltre 100mila fotografie, ritrovate dopo decenni solo dopo la sua morte, ed è riconosciuta oggi come una delle più grandi "fotografe di strada" d'America.

ORE 16,00

Sant'Agostino

VISIONS

Proiezione del film "Salinger"

Di Shane Salerno

Distribuito da Feltrinelli Real Cinema

Con un cast di stelle (Philip Seymour Hoffman, Edward Norton, Martin Sheen, Tom Wolfe, Gore Vidal...), un documentario che racconta la vita di uno degli scrittori più importanti (e riservati) del Novecento, autore de Il giovane Holden.

ORE 18,00

Centro Sant’Agostino - Chiostro

THE MIX STORIES

I semplici, i poveri, i provocatori

Incontro con Alessandro Mari e Stefano Petrocchi

Alessandro Mari ha scritto il suo romanzo d’esordio, Troppo umana speranza, mettendo al centro della vicenda storica (il nostro Risorgimento) il personaggio di un idiota, di un semplice, di uno spirito trasparente, l’indimenticabile Colombino. In Gli alberi hanno il tuo nome (Feltrinelli) ha evocato il semplice per eccellenza, il povero, il fratello degli astri e degli animali, San Francesco. È lui che getta luce e confonde le anime della vicenda dei nostri contemporanei che corre parallela a quella della sua esistenza. Alessandro Mari discute del suo mondo interiore e della sua officina creativa insieme a Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci.

ORE 19,30

Centro Sant’Agostino

THE MIX COCKTAIL

“Te lo si conta noi, com’è che andò. Noi che s’era in Piazza Rivoluzione”

Con Wu Ming e Loredana Lipperini

Fin da quando si chiamava Luther Blissett, Wu Ming è il collettivo di scrittura più famoso d'Italia. Dal suo laboratorio esce un flusso continuo di libri, racconti, siti, recensioni, ibridi creativi. L'ultima traccia è di quelle robuste e indelebili: L'armata dei sonnambuli (Einaudi), quasi ottocento pagine per raccontare una storia alternativa della Rivoluzione Francese. Ne ripercorre le tracce Loredana Lipperini, giornalista, scrittrice (L’ho uccisa perché l’amavo, Laterza 2013, Di mamma ce n’è più di una, Feltrinelli 2013), conduttrice radiofonica e autrice di programmi tv. Nell'ultima sera del Cortona Mix Festival 2014, un incontro dai presupposti unici e dagli esiti imprevedibili.

ORE 21,30

Piazza Signorelli

THE MIX SHOW

Mixfesta finale con Eleviole?, FumiProFumi, Wu Ming Contingent, Nobraino

I suoni acustici e le canzoni non-canzoni di Eleviole?, le contaminazioni etniche di FumiProFumi, la narrativa impastata di sonorità punk e new wave di Wu Ming Contingent, l’energia rock dei Nobraino. Insieme, sul palco di Piazza Signorelli, per la tradizionale grande mixfesta finale.

ORE 23,30

Sant'Agostino

VISIONS

Proiezione del film documentario Alla ricerca di Vivian Maier

Di John Maloof e Charlie Siskel

Distribuito da Feltrinelli Real Cinema

Salutato con entusiasmo dalla critica e dal pubblico agli ultimi festival di Toronto e Berlino, il film racconta il talento e la straordinaria personalità della street photographer Vivian Maier: di professione tata per le famiglie dell'alta borghesia di Chicago, ha scattato in segreto oltre 100mila fotografie, ritrovate dopo decenni solo dopo la sua morte, ed è riconosciuta oggi come una delle più grandi "fotografe di strada" d'America.



SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK E SCOPRI GLI AGGIORNAMENTI SULL’EDIZIONE 2014 DEL CORTONA MIX FESTIVAL